Ernst Burren


Premi svizzeri di letteratura 2017

Ernst Burren

Ernst Burren è nato nel 1944 a Oberdorf vicino a Soletta dove vive tutt’oggi. È cresciuto in un’osteria del borgo. Dopo aver frequentato la scuola magistrale a Soletta, ha lavorato fino al suo pensionamento come insegnante elementare a Etziken e Bettlach.
La considerevole opera di Burren comprende poesie, prose e opere teatrali. La loro caratteristica più vistosa è di essere scritte tutte in dialetto. Burren ha sviluppato una forma e una lingua del tutto autonome che fanno di lui uno dei più importanti rappresentanti della letteratura dialettale svizzera.

 

«Dr Chlaueputzer trinkt nume Orangschina»

Müri bei Bern, Cosmos Verlag, 2016

ISBN 978-3-305-00418-8

 

Dopo 26 libri, nel suo primo romanzo «Dr Chlaueputzer trinkt nume Orangschina» Ernst Burren cede la parola a sei personaggi che, attraverso monologhi rivolti al pubblico di una sincerità sorprendentemente onesta, offrono uno sguardo sulla loro percezione dei fatti in un paesino. Con prospettive diverse, questi personaggi tragicomici e delineati con cura interpretano gli avvenimenti dell’epoca postmoderna e cercano di venire a capo del cambiamento strutturale nella famiglia e nell’agricoltura, delle nuove conquiste tecniche, della necessità di restare giovani e di diventare vecchi e del fallimento personale.