Friederike Kretzen


Premi svizzeri di letteratura 2018

Friederike Kretzen

Friederike Kretzen
Nata a Leverkusen nel 1956, vive e lavora a Basilea dal 1983. Docente all’Istituto svizzero di letteratura di Bienne e al Politecnico di Zurigo, ha scritto romanzi, critiche letterarie e saggi.


«Schule der Indienfahrer»
Frankfurt am Main und Basel, Stroemfeld Verlag, 2017

ISBN 978-3-86600-272-2


Con una serie di allusioni discrete ai romanzi di avventura, di viaggio e di formazione del passato, «Schule der Indienfahrer» mostra come le avventure consistano oggi nell’aggrapparsi a una nostalgia che è più grande di tutto ciò che mai saremo stati e come il viaggio, alla stregua di quello compiuto da Cristoforo Colombo, vada verso l’ignoto. E anche come la formazione sfoci nella consapevolezza che occorra riallacciarsi al percorso della perdita e delle privazioni negato dalla società del benessere nella Germania del secondo dopoguerra. Nella cassa armonica del suo linguaggio poetico questo romanzo sostanzioso rievoca immagini struggenti del passato e del presente e lascia presagire il futuro nel sentimento di un’assenza incolmabile.