Arno Camenisch


Premi federali di letteratura 2012

Arno Camenisch

 

Nato a Tavanasa, Cantone dei Grigioni, nel 1978. Scrive in tedesco e romancio sursilvano. Ha studiato all'Istituto svizzero di letteratura di Bienne, città dove vive e lavora. Per la casa editrice Urs Engeler ha pubblicato «Sez Ner» (2009), «Hinter dem Bahnhof» (2010) e «Ustrinkata» (2012). Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Schiller ZKB e due volte il Premio bernese di letteratura (2010 e 2011). I testi di Arno Camenisch sono stati tradotti in 18 lingue. 

 

«Ustrinkata»

Soletta, Engeler-Verlag, 2012

ISBN 978-3-033-03028-2

 

Il narratore compone magistralmente un coro di voci che animano l'«Helvezia». Per l'ultima volta si trascorre una serata in compagnia, si beve un ultimo bicchiere, prima che l'osteria del paese chiuda definitivamente. Ci si racconta aneddoti, ci si punzecchia, si finisce per parlare dei pericoli della natura, ci si lamenta dei tempi moderni, ci si perde in divagazioni filosofiche sulla vita e la morte, si ride prima di scivolare nel sentimentalismo. Che la fine del locale segni la fine della vita di paese? Con questo volume Arno Camenisch chiude la sua trilogia grigionese, che è un incontro letterariamente proficuo e sorprendentemente variegato della lingua tedesca e romancia. 

 

Lettura dall'autore

Arno Camenisch legge un brano da «Ustrinkata», opera con cui ha vinto il Premio federale di letteratura 2012.

Premi

2010 : Premio bernese di letteratura per «Sez Ner», Basilea, Urs Engeler Editor, 2009.

2010 : Premio Schiller ZKB per «Sez Ner», Basilea, Urs Engeler Editor, 2009.

2010 : Premio romancio di letteratura «Premi Terem Bel».

2011 : Premio bernese di letteratura per «Hinter dem Bahnhof», Basilea, Urs Engeler Editor, 2010.

2012 : Premio federale di letteratura per «Ustrinkata», Soletta, Engeler-Verlag, 2012.